Chi siamo

Siamo una start-up che sostiene ragazzi e adulti con disabilità cognitive

Facciamo ricerca scientifica e offriamo prestazioni qualificate

Casa Gioia è una cooperativa di Reggio Emilia: ne fanno parte ricercatori e professionisti esperti in educazione, psicologia e insegnamento.

Casa Gioia è una start-up tecnologica: usiamo l'innovazione delle nostre ricerche per creare un ambiente e una proposta educativa che promuova l'identità e l'autonomia dei ragazzi disabili.

Casa Gioia ha un impatto sociale: le nostre attività promuovono l'aggregazione e l'inclusione positiva nella società preparando i ragazzi alle sfide legate anche all'ingresso nel mondo del lavoro, in un'ottica di condivisione, sostenibilità e partecipazione.

Acquisire e mantenere competenze per raggiungere livelli sempre più alti nello sviluppo delle capacità cognitive, dell'autonomia personale e nell'interazione sociale è estremamente importante. Sappiamo che, anche nei casi più gravi, l'autismo mostra possibilità, risorse imprevedibili e aspetti straordinari di umanità, ma il percorso verso l'età adulta resta difficile, delicatissimo ed esposto al rischio di un arresto o di una regressione.

Teniamo sempre conto degli aspetti fisici, psichici e sociali di ogni utente, ma anche dei desideri e dei bisogni della sua famiglia.

A Casa Gioia ogni momento della vita individuale assume un valore educativo-terapeutico.

Collaboriamo con enti, università, mondo del volontariato e famiglie per costruire un progetto complessivo e offrire ai ragazzi esperienze sempre nuove collegate al territorio e al tessuto sociale in cui vivono.

Cosa Facciamo

Realizziamo il sogno di chi vive quotidianamente il dramma dell'autismo: la nostra cooperativa è impegnata nel far convivere prestazioni altamente qualificate, misurabili e trasparenti, e ricerca scientifica, formazione continua, inclusione sociale e attenzione ai bisogni e alle sensibilità di ognuno.

Di fronte all'incremento di ragazzi e adulti con disabilità cognitive e/o spettro autistico Casa Gioia offre quindi servizi mirati, basati sulla scienza ABA (Applied Behavior Analysis), cioè l'analisi del comportamento applicata.

Forniamo una risposta con interventi in tempo reale modellati sulle concrete necessità dei soggetti. Abbiamo creato un ”ambiente educativo” che collega il trattamento dell'utente al sostegno dell'intero nucleo familiare, al contesto ambientale, sociale, ludico e lavorativo in un disegno unitario e coerente.

Accogliamo giovani con medio-grave ritardo cognitivo, autismo e sindromi genetiche, garantendo il percorso abilitativo e socio-riabilitativo nella fase di lunga assistenza.

Offriamo un doposcuola innovativo ed efficace per ragazzi con BES e DSA per l'aiuto nei compiti e la gestione in gruppo di problemi emotivi e motivazionali legati alla scuola.

Interventi

Insegnamento intensivo ABA per continuare ad imparare anche dopo i 18 anni.
Attività ludiche, sportive, artistiche, di sviluppo delle autonomie e di integrazione sociale, per arricchire il tempo libero e mantenere l'inclusione promossa dalla scuola, e percorsi di accompagnamento lavorativo personalizzati.

Acquisire e mantenere le competenze per raggiungere livelli sempre più alti per lo sviluppo delle capacità cognitive, autonomia personale e interazione sociale è estremamente importante perché sappiamo che anche nei casi più gravi l’autismo mostra possibilità e risorse imprevedibili e aspetti straordinari di umanità, ma il percorso verso l’adultità resta difficile, delicatissimo ed esposto al rischio di un arresto o di una regressione.

Teniamo sempre conto degli aspetti fisici, psichici e sociali di ogni utente, ma anche dei desideri e dei bisogni della sua famiglia.

In Casa Gioia ogni momento della vita individuale e della struttura assume un valore educativo-terapeutico.

Collaboriamo con Enti, Università, Volontariato e famiglie per costruire un progetto complessivo e offrire ai ragazzi esperienze sempre nuove collegate al territorio e al tessuto sociale in cui vivono.