START!-KIT

Ci focalizziamo sulle abilità del ragazzo

Casa Gioia fornisce una valutazione complessiva delle competenze dei propri utenti ed anche di persone esterne al centro

 

Lo START! KIT è uno strumento criteriale multidimensionale.

  • È stato creato appositamente per le esigenze di ragazzi e adulti con disabilità cognitive che a Reggio Emilia usufruiscono dei servizi educativi di Casa Gioia.
  • È utile per coloro che, pur non frequentando Casa Gioia, desiderino avere una valutazione complessiva e stabilire nuovi obiettivi per il futuro.

Messo a punto negli anni precedenti la fondazione di Casa Gioia e perfezionato a partire dalla pratica clinica, dal 2017 è sottoposto a validazione sperimentale da parte dei nostri ricercatori assieme ai loro partner universitari.

È composto dai quattro metodi fondamentali di indagine dell'ABA (Applied Behavior Analysis).

ASSESSMENT INDIRETTO:

  • interviste
  • checklist

ASSESSMENT DIRETTO:

  • osservazione sistematica
  • test criteriali (ACA-AA)
ASSESSMENT INDIRETTO

Riservato agli utenti di Casa Gioia e ai loro familiari.

Gli enti che sperimentano attività innovative per produrre impatto sociale devono misurare l'efficacia diretta e percepita delle attività e dei trattamenti che offrono.

L'impatto sociale è un miglioramento osservabile, misurabile e percepito da tutti coloro che “abitano” Casa Gioia: i ricercatori, gli educatori, i familiari e gli amici delle famiglie degli utenti.

Questionario intervista

  • Creato da Casa Gioia per i familiari (genitori, care giver e fratelli e sorelle), con una componente opzionale per gli insegnanti o altri professionisti coinvolti nella presa in carico, permette di osservare il funzionamento dei ragazzi dal punto di vista di chi condivide con loro la quotidianità, le difficoltà vissute e i livelli di stress percepiti dal contesto educante.

Checklist

  • Per stabilire i livelli di autonomia della persona e i particolari bisogni di competenza, formazione e aiuto dei genitori e dei professionisti coinvolti, Casa Gioia utilizza la Functional Assessment Checklist for Teachers and Staff e la scala di valutazione del funzionamento Adaptive Behavior Scale – School.

ASSESSMENT DIRETTO

Rivolto a tutti, sia agli utenti di Casa Gioia, sia alle persone che non ricevono servizi continuativi.

L'osservazione sistematica avviene in contesti naturali, per la durata necessaria a raccogliere dati sul comportamento individuale. I dati dovranno offrire informazioni il più possibile complete sugli interessi spontanei del ragazzo, sulle sue preferenze in termini di attività e offerte ludico-creative-artistiche, sulle sue potenzialità e difficoltà sociali in contesti diversi (da solo, con i genitori, con i pari).

Di durata variabile a seconda delle esigenze della persona, questo momento valutativo è irrinunciabile per produrre un programma individualizzato, sia di tipo abilitativo che di natura evolutiva o didattica (es. PEI).

I ricercatori di Casa Gioia possono somministrare e interpretare assessment criteriali con gli strumenti VB-Mapp; ABLLS-R, e C-PIRK® ma, come primo obiettivo di sperimentazione e sviluppo, hanno messo a punto un nuovo strumento criteriale.

ASSESSMENT COMPLETO DELLE ABILITÀ PER ADOLESCENTI E ADULTI (A.C.A.-AA)

È uno strumento di ricerca che raccoglie:

  • dati oggettivi su abilità scarsamente rappresentate dagli strumenti pre-esistenti, solitamente redatti per valutare competenze in fascia d’età infantile prescolare (0-6 anni)
  • informazioni su competenze come i prerequisiti attentivi, imitativi, comunicativi e motori - che stanno alla base dello sviluppo di abilità più complesse - fino a valutare la possibilità di insegnare autonomie al ragazzo:
    • per la gradevolezza sociale di un giovane adulto (es. la cura dell'abbigliamento, dei capelli, il trucco, la barba…)
    • per la partecipazione inclusiva ad attività adatte all'età (es. il cinema, la discoteca, l'aperitivo, la partita…)
    • per ottenere la massima sicurezza e le migliori condizioni di privacy in situazioni che richiedono flessibilità e comprensione delle emergenze/eccezioni che “complicano” le regole della quotidianità (es. spostarsi con mezzi pubblici, andare a una festa, andare al pronto soccorso, eseguire un esame medico o un trattamento, fare un viaggio, tornare a casa da soli, andare in vacanza, procurarsi un riparo o chiedere aiuto).

A.C.A.-AA identifica nelle diverse fasi di apprendimento e sviluppo di un ragazzo o di una ragazza in crescita:

  • cosa mettere alla prova in contesti sociali naturali
  • cosa insegnare in modo sistematico e strutturato
  • per cosa attendere che professionisti formati costruiscano i prerequisiti di apprendimento, qualora sia realistico raggiungere il risultato.

Lo strumento A.C.A.-B (6-11 anni), per bambini e bambine che frequentano la scuola primaria e secondaria di primo grado è in fase di redazione e sviluppo.

COME FARE PER AVERE UNO START! KIT

 

Lo start! Kit di Casa Gioia è somministrato a tutti gli utenti in ingresso e ri-somministrato periodicamente per la valutazione dei progressi e per esigenze di ricerca.

Le famiglie esterne al centro che desiderino richiedere questo strumento devono fissare un primo colloquio con il direttore educativo telefonando al numero 0522 421037 o scrivendo all'indirizzo e-mail info@casagioia.org.

La durata dell'assessment diretto per gli esterni può variare da cinque a sette giorni lavorativi in base allo sviluppo del ragazzo.

Se siete interessati a questo servizio